Chef Lorenzo Careggio

CHEF LORENZO CAREGGIO

Nato nel 1983 a Casablanca, Lorenzo Careggio cresce tra i sapori della cucina della nonna e tra quelli di Piemonte, Francia e Marocco. Frequenta Ingegneria, ma il suo sogno è quello di diventare cuoco e così, all’età di 28 anni, lascia gli studi per iniziare a fare ciò che ama davvero.

Dopo la frequentazione dell’Associazione Cuochi di Torino e le successive esperienze in alcuni ristoranti della città, quattro anni più tardi si iscrive all’Accademia Niko Romito. Qui ha l’opportunità di imparare da uno dei più grandi maestri dell’alta cucina contemporanea, con il quale riesce ad accumulare esperienze tra Roma, Milano e Castel di Sangro, rispettivamente negli Spazio Niko Romito e nel 3 Stelle Michelin Reale a Casadonna. Con il suo ritorno a Torino coincide l’inizio dell’esperienza al ristorante Carignano, dove Lorenzo starà un anno e mezzo, periodo storico preciso in cui l’insegna torinese è stata insignita della Stella Michelin.

È il 2018 l’anno in cui decide di vestire per la prima volta i panni dell’executive chef. Insieme ai suoi soci, apre Eragoffi, ristorante che entrerà a far parte della Guida Michelin qualche anno più tardi. Con l’apertura di altri locali nella città, grazie alla sua visione d’insieme, Lorenzo riesce ad occuparsi in toto di tutti i ristoranti del gruppo, che continuerà a seguire in veste di socio investitore.

Dal settembre 2022 fino al dicembre 2023 ricoprirà il ruolo di executive chef del ristorante La Locanda della Rocca alla Rocca di Arignano.

Nel 2024 approda a Stazione Vucciria per la stagione estiva, pronto a lasciarsi guidare dalle potenzialità della materia prima siciliana.